Vibrometro PCE-VM 20

Codice articolo: PCE-VM 20
1.599,90 €
1.951,88 €
4250348719515
PCE-VM 20
Prezzo netto senza spese di spedzione e senza I.V.A.; spedizione a partire da 15,00 €) + I.V.A. (con Bonifico bancario)
Tempi di consegna: 3-5 giorni (fine esaurimento scorte)

Vibrometro per misurare le vibrazioni nei macchinari PCE-VM 20

Vibrometro per la misurazione delle vibrazioni nei macchinari / Valutazione diretta secondo DIN ISO 10816 / Differenti modalità di misurazione / Analisi FFT in tempo reale / File di configurazione per misure personalizzate

I componenti rotativi di un macchinario generano normalmente vibrazioni che vengono trasmesse meccanicamente attraverso le parti connesse con l'intera macchina. Ecco come viene generata un misto di vibrazioni con diversi componenti di frequenza. Le vibrazioni possono avere effetti diversi, alcuni dei quali possono essere voluti (ad esempio nastri trasportatori). Tuttavia, nella maggior parte dei casi queste vibrazioni non sono desiderate e possono portare a una peggiore qualità nella produzione di un articolo o da una maggiore usura della macchina. Uso del vibrometro L'usura provocata dalle vibrazioni comporta un riduzione della durata operativa, una maggiore frequenza dei guasti e un aumento dei costi di manutenzione. Sono tutte spese che si possono evitare. Anche se gli effetti delle vibrazioni sono negative per i macchinari, servono per analizzare i guasti e le loro cause. Molto spesso si producono gli stessi guasti, come un allineamento sbilanciato o danni ai cuscinetti. Sono una sorta di impronte digitali nello spettro di frequenza della vibrazione di un macchinario e servono a eseguire una valutazione corretta, trovare l'origine del guasto ed eliminarne la causa.

Misurazione delle vibrazioni nei macchinari

Per misurare le vibrazioni di una macchina si possono usare sistemi da installazione fissa che consentono un controllo costante o utilizzare un vibrometro portatile per effettuare ispezioni periodiche. I vibrometri, come il vibrometro PCE-VM 20 di PCE Instruments, sono dispositivi ideali per la misurazione delle vibrazioni nei macchinari, grazie alle varie funzioni integrate. Il vibrometro misura l'accelerazione (fino a 20 g), la velocità (fino a 200 mm/s) e lo spostamento (fino a 2000 µm) in un range di frequenza da 1 a 10000 Hz. Allo stesso tempo è possibile effettuare anche una misurazione della frequenza con analisi FFT per filtrare la frequenza di vibrazione dominante nell'insieme delle vibrazioni.

È possibile definire valori limite per le vibrazioni di un macchinario in base all'esperienza, oppure prendere come valore limite gli standard esistenti per le vibrazioni secondo ISO 10816. In ISO 10816 le vibrazioni della macchina sono divise in diverse classi di potenza, mentre i valori limite vengono stabiliti in base alla classe di potenza. Il vibrometro misura tenendo conto dei valori limite dello standard ISO 10816. Ciò significa che quando si misura una vibrazione troppo elevata e viene superato il valore limite, il risultato sullo schermo cambia colore in base allo standard. Grazie a ciò, si può vedere subito se lo stato del macchinario è conforme a ISO 10816 o se la vibrazione si sposta nella gamma arancione o addirittura rossa.

Dal momento che i guasti nei macchinari si generano nel tempo, è importante controllare periodicamente lo stato degli impianti. Ciò consente di rilevare e risolvere in tempo i cambiamenti nel comportamento delle vibrazioni. Controllando la macchina in vari punti, si acquisiscono in poco tempo molti dati, soprattutto durante la regolare ispezione degli impianti. Il dispositivo è dotato di una funzione che assegna automaticamente i valori a un punto di misura specifico, in modo da comparare e visualizzare con maggiore facilità l'andamento di un macchinario.

Queste funzioni e proprietà rendono il vibrometro un dispositivo adatto a mantenere i valori limite secondo ISO 10816, per la ricerca di guasti e per la localizzazione degli errori, consentendo la correzione tempestiva delle cause delle vibrazioni difettose di una macchina.


- Analisi FFT in tempo reale
- Struttura robusta
- Differenti parametri della vibrazione
- Valutazione diretta secondo DIN ISO 10816
- Integra una batteria LiPo (polimeri di litio)

Specifiche tecniche del dispositivo
Range di misura
Accelerazione 0 ... 200 m/s², RMS e Peak-Peak
Velocità 0 ... 200 mm/s, RMS
Spostamento 0 ... 2000 µm, Peak-Peak
Precisione - Vibrazioni 15%
Grandezze Frequenza, accelerazione, velocità, spostamento, spettro FFT
Unità di misura Metrica, imperiale
Hz, mm/s², mm/s, µm
Interfaccia USB 2.0
Memoria Scheda micro SD da 4 GB
Durata operativa della batteria Fino a 8 ore di funzionamento continuo
Tipo di batteria Polimeri di litio
Display LCD a colori da 128 x 160 pixel
Condizioni operative -10 ... +55 °C / ≤80% U.R. senza condensa

Dispositivo portatile: non deve essere esposto a forti vibrazioni, campi magnetici, sostanze corrosive o polvere
Dimensioni 132 x 70 x 33 mm
Peso Circa 150 g
Specifiche tecniche del sensore di vibrazioni
Sensibilità 100 mV/g
Comportamento della frequenza (13 dB)   
Comportamento della frequenza (110%)   
0,5 ... 15000 Hz
2,0 ... 10000 Hz
Range dinamico 150 g, peak
Alimentazione (IEPE) 18 ... 30V DC
Circuito stabilizzatore corrente 2 ... 10 mA
Rumore spettrale a 10 Hz 14 µg/√Hz
Rumore spettrale a 100 Hz 2,3 µg/√Hz
Rumore spettrale a 1000 Hz 2 µg/√Hz
Impedenza di ingresso < 100 Ω
Tensione di polarizzazione 10 ... 14V DC
Isolamento della struttura > 100 MΩ
Condizioni operative -50 ... +121 °C
Protezione massima da impatto 5000 g, peak
Frequenza di risonanza 23000 Hz
Materiale della struttura Acciaio inox 316L
Connessione 2 Pin MIL-C-5015
Grado di protezione IP68
Peso 90 g

Contenuto della spedizione
1 x Vibrometro PCE-VM 20,
1 x Sensore di vibrazioni magnetico con cavo da 1,8 m,
1 x Cavo USB,
1 x Caricabatterie 100 ... 240V AC,
Istruzioni per l'uso (disponibili in download)